DIGITAL STORY: la piattaforma web che racconta l’Abruzzo

By Posted in - Attualità on gennaio 30th, 2014 0 Comments DIGITAL STORY

L’Abruzzo si racconta: la comunicazione di rete scende in piazza per testimoniare le bellezze e le risorse del territorio. Nasce così Digital Story, una start up tutta al femminile ideata da tre imprenditrici locali legate da uno sconfinato amore per la terra d’origine. L’iniziativa è stata presentata questa mattina presso la sala stampa della Regione Abruzzo, in viale Bovio, alla presenza delle imprenditrici, rappresentate da Sara Cicchelli,  del Vice Presidente Alfredo Castiglione e Mauro Di Dalmazio, assessore al turismo, energia e ambiente. Si Tratta di una piattaforma che avrà lo scopo di raccogliere testimonianze sul territorio attraverso concorsi video: dunque aspiranti registi impegnati a raccontare di giovani imprese, folklore, tradizioni, paesaggi, borghi, genialità, sostenibilità e tutto ciò che di positivo ha da offrire l’Abruzzo. Una idea nata da SMS eventi, già gestita dalle tre giovani imprenditrici, che da anni organizza eventi, manifestazioni culturali e matrimoni nei borghi. “L’idea di organizzare un diario digitale dell’Abruzzo è nata proprio dai video dei matrimoni organizzati nei nostri suggestivi borghi- ha spiegato l’imprenditrice Sara Cicchelli- i nostri clienti sono rimasti particolarmente colpiti dalle bellezze del nostro territorio. Così abbiamo deciso di raccontare in modo più organizzato le risorse del territorio attraverso i video racconti del concorso”.
Dunque Digital Story promotrice di concorsi sui vari temi, gestiti dal regolamento, aperti a tutti coloro che vogliono raccontare l’Abruzzo con video spontanei, freschi e moderni. Informali e soprattutto veri. “Una iniziativa davvero bella- ha commentato l’assesore Mauro Di Dalmazio-proprio perchè così sincera ed ideata da sole donne. L’Abruzzo raccontato in questo modo è sicuramente quello più autentico, quello delle piazze e dell viuzze. Quello della gente vera, appunto”. L’obiettivo è quello di mettere in luce le risorse inespresse del territorio e di dare voce a tutti quei giovani che attendono solo di essere scovati e sostenuti. “E’ questo il percorso giusto da fare- ha concluso il vice presidente della giunta Alfredo Castiglione- turismo ed imprenditorialità devono crescere in modo parallelo. E’ nostro obiettivo sostenere questa valida iniziativa perchè cresca avvalendosi sempre più di nuove collaborazioni, anche con i media per un tragitto comune di promozione”.
Dunque ciak si gira con Digital Story: l’Abruzzo in video è pronto a raccontarsi…